Essere Paziente al "Besta"
> Dipartimenti > Malattie Neurodegenerative e Neurologiche rare

Malattie Neurodegenerative e Neurologiche rare

L’attività del dipartimento è volta alla diagnosi, cura, assistenza e ricerca delle Malattie Neurodegenerative dell’adulto e del bambino che, nel loro complesso, sono causa del 30% della disabilità totale, con notevole ricaduta sociale ed economica. Questa patologia - comprendente condizioni quali la malattia di Alzheimer e altre forme di demenza, la malattia di Parkinson, la corea di Huntington, le atassie spinocerebellari, le malattie dei motoneuroni, le neuropatie genetiche, le malattie dismetaboliche e le distrofie muscolari - costituisce una parte importante dell’attività dell’Istituto, alla quale contribuiscono diverse strutture complesse e semplici di elevata specificità e specializzazione sia sul piano clinico che della ricerca. Il Dipartimento comprende funzioni presenti nelle seguenti Unità Operative e S.O.:
U.O. Neurologia 1 - Disturbi del Movimento
U.O. Neurologia 4 – Neuroimmunologia e Malattie Neuromuscolari
U.O. Neurologia 5 – Neuropatologia
U.O. Neurologia 6 – Neurofisiopatologia
S.O.S.D Clinica neuropatie degenerative centrali e periferiche
S.O.S.D Genetica delle malattie neurodegenerative e metaboliche
U.O. Neurogenetica Molecolare, U.O. Malattie Cerebrovascolari (Neurobiologia e terapie innovative)
U.O. Neuropsichiatria infantile (S.O.S. Disordini del movimento in età pediatrica
metaboliche e degenerative in età pediatrica)
U.O. Neurochirurgia 3
U.O. Neuroradiologia
U.O. Laboratorio centrale di Analisi Cliniche
S.O.S.D. Neuroanatomia e patogenesi molecolare.
Il dipartimento ha un ruolo di indirizzo e di governo culturale e tecnico delle attività relative alla patologia neurodegenerativa.


Fabrizio Tagliavini

Fabrizio Tagliavini – Direttore Dipartimento

Essere Paziente al "Besta"
Devolvi il 5x100 al Besta