Essere Paziente al "Besta"
> Elenco Unità Operative > UOC NEUROLOGIA DELLO SVILUPPO

UOC NEUROLOGIA DELLO SVILUPPO

L’UO è dedicata alla diagnosi, terapia e ricerca delle patologie dell’età evolutiva inerenti i disturbi neuro-evolutivi, il ritardo mentale, le sindromi neuro genetiche, le encefalopatie statiche fra cui le Paralisi Cerebrali Infantili , i disordini motori associati alle patologie neuromuscolari, neurofibromatosi e neuroncologia.

Lo sLo studio di queste patologie si avvale di una complessa attività clinico-diagnostica per le diverse patologie e propone per molte di esse un’impostazione neuroriabilitativa intensiva ed estensiva e, in casistiche selezionate, l’applicazione diretta di tecniche neuro-riabilitative innovative in un ciclo virtuoso che va dalla diagnosi alla terapia\riabilitazione.

Patologie d’elezione ed attività specifiche

  • Disturbi neuro evolutivi,(autismo e disordini dello spettro autistico , disordini neuropsicologcii\neurocognitivi primari e secondari a patologia neurologica, disturbi specifici del linguaggio e dell’apprendimento),
  • Scienze Neurocognitive dello Sviluppo
  • Sindromi genetiche , ritardo psicomotorio e ritardo mentale,
  • Disturbi dello Sviluppo Motorio (Paralisi Cerebrali Infantili e Disordini Neuromotori associati a patologia neuromuscolare e neurodegenerativa)
  • Patologia malformativa del SNC
  • Neurofibromatosi
  • Neuroncologia

Organizzazione dell'attività

Ricoveri

  • La struttura dispone di 12 letti in ricovero ordinario.
  • Le patologie di elezione sono studiate anche in day service\day hospital secondo percorsi diagnostico\terapeutici raccolti in pacchetti di prestazioni

Ambulatori

  • Ambulatorio generale per inquadramento diagnostico di base e screening per eventuale approfondimento di tutte le patologie neurologiche dell’età evolutiva
  • Ambulatori speciali
    • Autismo e Ritardo Mentale
    • Diagnosi e Neuroriabilitazione dei Disordini dello Sviluppo Motorio ( Paralisi Cerebrali Infantili, Paraparesi Spastiche, Disturbi Motori secondari a malattie neuromuscolari e neurodegenerative)
    • Diagnosi e Neuroriabilitazione dei Disordini del linguaggio, della comunicazione e dell’apprendimento
    • Sindromi Genetiche con Ritardo psicomotorio e Ritardo Mentale
    • Laboratorio di Neuroscienze Cognitive per valutazioni cliniche articolate per protocolli per sede lesionale, per patologia e per funzione e per valutazioni sperimentali di ricerca
    • Neurofibromatosi

L’UO è sede di

  • Centro di Riferimento Regionale per le Paralisi Cerebrali Infantili
  • Centro di Riferimento Regionale per i Disordini del Linguaggio
  • Centro di Riferimento Regionale per i Tumori Cerebrali Infantili

    • allo studio clinico/neuropsicologico e genetico
      • autismo e disordini dello spettro autistico e dei fenotipi corrispondenti , sia con studi di genetica avanzata con l’individuazione della correlazione fra i sintomi e le aree cerebrali relative malfunzionanti evidenziate con le nuove tecniche di neuroimaging
      • ritardo mentale sindromico e non, e delle sindromi neuro genetiche, con l’individuazione dei fenotipi clinici e cognitivo comportamentali
      • neurofibromatosi con lo studio dei meccanismi molecolari coinvolti nella genesi di specifiche forme tumorali, e trattamento farmacologico sperimentale con chemioterapici di nuova generazione nel caso di neurofibromi plessiformi non aggredibili chirurgicamente
    • sperimentazione di metodologie riabilitative innovatrici nei disordini neuromotori (Paralisi Cerebrali Infantili e disordini neuromotori associati alla patologia neuromuscolare) e nei disturbi del linguaggio
    • sperimentazione di metodologie neurofisiologiche ( potenziali evocati evento correlati) per la conferma diagnostica e l’evidenza dell’efficacia del trattamento, nei disordini specifici di linguaggio

Associazioni

L’UO si avvale del supporto della Fondazione Mariani e del contributo dell’Associazione CBDIN ONLUS per le necessità dei pazienti ricoverati e delle loro famiglie.
Durante la permanenza in ricovero e il percorso ambulatoriale i bambini e i loro familiari fruiscono del supporto assistenziale del personale volontario ABIO (assistenza bambino in ospedale) e dei Dottori Clown della Fondazione Theodora.

Approfondimentiofondimenti

- La Neurofibromatosi - Tipo 2

 

U.O.C. Neurologia dello Sviluppo
Direttore f.f. Chiara Pantaleoni

Reparto di degenza
Medici
Stefano D’Arrigo
Veronica Saletti
Silvia Esposito

Scienze Neuro-cognitive Sviluppo
Psicologi
Sara Bulgheroni
Matilde Taddei

Disordini dello Sviluppo Motorio
Medici
Giovanni Baranello
Emanuela Pagliano
Psicologi
Tiziana Casalino
Tecnici Neuropsicomotricità Età Evolutiva
Maria Teresa Arnoldi
Alice Corlatti
Maria Foscan
Alessia Marchi

Disturbi Linguaggio ed Apprendimento
Medici
Elisa Granocchio
Psicologi
Daniela Sarti
Logopedisti
Santina Magazù
Maria Rosa Scopelliti

Segreteria di U.O
Manuela Rosiglioni
Tel. 02/23942217 Fax. 02/23942176
email:
nds.segreteria@istituto-besta.it

Servizio di mediazione telefonica medico-paziente solo per bambini già in cura c/o l’istituto
tel. 02 2394.2218 lunedì – giovedì: 09.00 - 12.30

Reparto di degenza
Infermiere Coordinatore
Sonia Pontisso

Day Hospital/Day Service
Piano Rialzato Tel. 02/23942360

Prenotazione visite Centro Unico Prenotazioni - CUP
lunedì-venerdì: 8.30-14.30

tel. 02 266021
per prenotazioni Servizio Sanitario Nazionale, libera professione e disdette

Paziente - Aree correlate

Ricercatore - Aree correlate

Essere Paziente al "Besta"
Devolvi il 5x100 al Besta