Stampa e Comunicazione
> Archivio comunicati

Comunicati Stampa

2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008

  • 07/12/2017 | Milano
    AMBROGINO D’ORO 2017 - Attestato di Civica Benemerenza alla Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta
    La Commissione per la Concessione delle Civiche Benemerenze del Comune di Milano ha selezionato ed insignito la Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta dell’Attestato di Civica Benemerenza, che verrà, come da tradizione, consegnato nel corso della cerimonia prevista il 7 dicembre, nella ricorrenza della festività di Sant’Ambrogio, patrono cittadino, al Teatro Dal Verme a Milano. L’ Attestato di Civica Benemerenza è un riconoscimento prestigioso dato all’Istituto nella sua qualità di centro di assoluta eccellenza scientifica e di riferimento nel campo neurologico, neurochirurgico e delle neuroscienze. Il Presidente e il Consiglio di Amministrazione esprimono la più viva gratitudine a tutto il personale dell’Istituto cui va ascritto il merito di questo successo. Vi sono due categorie di Ambrogini d'oro: medaglia d'oro e attestato di civica benemerenza.

  • 20/11/2017 | Milano
    Evitare la spettacolarizzazione e controllare le fonti - Awake craniotomy e Psico-Anestesia all’Istituto Neurologico
    La Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta auspica che nel settore della Salute si dia una minore attenzione alla spettacolarizzazione e vi siano interventi anche istituzionali che diano una maggiore rilevanza alla autenticità ed alla realtà dei dati scientifici. I cittadini e la stampa hanno, come punti di riferimento, per poter essere correttamente informati: il sito del Ministero della Salute, le società medico-scientifiche e l’ Ugis - Unione nazionale Giornalisti Scientifici.

  • 15/11/2017 | Milano
    Cerimonia di inaugurazione Targa "Paolo Zorzi"- presso il Reparto Neurologia B - Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta
    Il responsabile del progetto “EpiCare”, dott. Flavio Villani, dell’Unità di Monitoraggio Epilessie Farmacoresistenti e Complesse, presso l’U.O. di Epilettologia Clinica e Sperimentale, Fondazione IRCCS Istituto Neurologico "C. Besta" sottolinea: ”Ringrazio l’Associazione, che da molti anni è al fattivamente al fianco della nostra Unità che, ricordo, è intitolata a Paolo Zorzi, economista, morto tragicamente e prematuramente, entusiasta e generoso sostenitore dell’attività clinica e di ricerca di un gruppo interdisciplinare di medici dell’Istituto Neurologico ‘Carlo Besta’ di Milano con competenze di neurologia, neurofisiologia, neurochirurgia e neuropsichiatria infantile. Alcuni di quegli stessi medici sono oggi membri del Comitato Scientifico dell’associazione.”

  • 13/11/2017 | Milano
    Inizio di una nuova era di trial farmacologici - Primi pazienti inseriti nel trial prag-ms
    Avviato il primo trial pragmatico internazionale randomizzato sulla Sclerosi Multipla - Il trial PRAG-MS potrà colmare un importante gap nel comprendere il trattamento della sclerosi multipla. Fornirà utili informazioni per aiutare i pazienti ed i loro caregivers nella comprensione delle opzioni di cura e della loro efficacia. “Abbiamo avviato il primo trial pragmatico randomizzato sulla sclerosi multipla, “ dice la dott.ssa Silvia Rossi, ricercatrice della Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico Carlo Besta, e responsabile del progetto a livello internazionale” ed un primo paziente ha già effettivamente iniziato la terapia dopo randomizzazione. Si tratta di un evento importante per la ricerca clinica, soprattutto nell’ambito della sclerosi multipla, ma anche trasversalmente in più aree mediche…

  • 14/11/2017 | Milano
    PARKINSON 200 ANNI - IERI, OGGI E DOMANI
    A 200 anni dalla pubblicazione del medico inglese James Parkinson che descriveva la patologia in modo dettagliato nel suo saggio “An Essay on the Shaking Palsy” nel 1817, la Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico Carlo Besta organizza un incontro tra gli esperti aperto ai cittadini. La malattia, in realtà solo grazie ai neurologi francesi, è nota universalmente con il suo nome. Aprirà i lavori il Direttore Scientifico del Besta, dott. Fabrizio Tagliavini. “Il Seminario che rientra nelle iniziative promosse dalla Federation of European Neuroscience Societies (FENS) - European Seminars of History of Neuroscience,” dice la dott.ssa Saba Motta, organizzatrice dell’iniziativa e resp. della Biblioteca Scientifica dell’ Istituto Besta, è volto alla valorizzazione del patrimonio documentario della Biblioteca e svolge una funzione educativa e di trasferimento della conoscenza soprattutto per le nuove generazioni. Durante l’incontro è prevista anche la proiezione di filmati storici sui disordini del movimento, raccolti e commentati dal dott. Lorenzo Lorusso della A.S.S.T. Franciacorta e dell’ History Committee FENS”.

  • 04/11/2017 | Milano
    Comunicato congiunto - G7 Side Event - INNOVAZIONE E RICERCA PER L’INVECCHIAMENTO ATTIVO
    Giulio Gallera, Assessore al Welfare sottolinea: “La ricerca e l’innovazione hanno un ruolo assolutamente centrale perché rappresentano la base per rispondere alle necessità sempre crescenti di salute generata dal progressivo invecchiamento della popolazione e dall’efficacia della medicina moderna… Luca Del Gobbo, Assessore all’Università, Ricerca e Open Innovation della Regione Lombardia “L’attività di ricerca e il mondo della salute sono legati a filo doppio. Al centro di questo legame c’è innanzitutto la persona, il miglioramento delle sue condizioni di vita, sia in termini di cure contro le patologie, sia in termini di crescita del benessere… “Questo evento scientifico, laterale al G7, organizzato dal nostro Ente” dice Alberto Guglielmo, Presidente della Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico Carlo Besta,” rappresenta l'inizio delle iniziative che proseguiranno per tutto il 2018, anno durante il quale celebreremo i nostri 100 anni di storia dalla nostra Fondazione. Si svolge alla presenza del Ministro della Salute Lorenzin e con i massimi esperti italiani ed internazionali del settore della ricerca medico-scientifica, sotto gli auspici della Presidenza italiana del G7, con il patrocinio di OMS, Ministero della Salute, Regione Lombardia, l’European Brain Council, ed intende fornire elementi e dati utili per poter individuare nuove strategie adeguate per affrontare, grazie alla ricerca ed alla innovazione, una delle sfide a lungo termine più importanti per la salute che è quella di garantire un invecchiamento sano alle popolazioni…

  • 04/11/2017 | Milano
    G7 Side Event - INNOVAZIONE E RICERCA PER L’INVECCHIAMENTO ATTIVO - Nuove domande per la ricerca e nuove risposte dall’innovazione
    “La finalità di questo G7 side event, coordinato e organizzato dalla nostra Fondazione,” dice Alberto Guglielmo, Presidente della Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico Carlo Besta,”è quella definire il ruolo importante della ricerca per favorire un invecchiamento sano ed attivo della popolazione, tenendo conto che, anche l’innovazione, farà la differenza per la vita degli anziani. Il G7side event prenderà in considerazione da diversi punti di visita, epidemiologico, politico, etico, economico, la questione dell’Healthy ageing, che è stato discusso anche durante l'ultimo G7 in Giappone l'anno scorso. I risultati dell'evento saranno di supporto al vertice del G7 con dati e temi incentrati sulla ricerca e l'innovazione. Per il Neurologico Besta il G7 side event rappresenta inoltre l'inizio delle iniziative che proseguiranno per tutto il 2018, anno durante il quale celebreremo i nostri 100 anni di storia dalla nostra Fondazione"

  • 16/09/2017 | Milano
    Incontro sulla Sindrome di Pitt-Hopkins
    L’Associazione Italiana Sindrome di Pitt-Hopkins – Insieme di più – ONLUS fa il punto sulla ricerca e sull’assistenza relativamente alla Sindrome di PH a dieci anni dalla sua scoperta. In occasione del Premio per le migliori tesi di Laurea o di Specializzazione sulla ”Sindrome di Pitt-Hopkins - anno 2017 e della giornata mondiale del Pitt-Hopkins Awareness.

  • 04/09/2017 | Milano
    Workshop WEB
    Si svolge in data 4 settembre un importante workshop che ha, come argomento principale, il WEB che è un dispositivo endovascolare per il trattamento sia in urgenza che non degli aneurismi cerebrali a largo colletto. “Il vantaggio di questo dispositivo”, sottolineano gli organizzatori responsabili scientifici dott. Giuseppe Faragò e dott. Fabrizio Venturi, U.O. Neuroradiologia Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico Carlo Besta ,” è che non necessita di terapia con la doppia terapia antiaggregante e la rapidità nel posizionarlo con una riduzione dei tempi della procedura e quindi una riduzione anche dell’esposizione ai Raggi X”.

  • 24/07/2017 | Milano
    LOMBARDIA. NEUROSCIENZE E NEUROCHIRURGIA, GALLERA: REGIONE LOMBARDIA FULCRO DELLA FORMAZIONE A LIVELLO EUROPEO
    FIRMATA CONVENZIONE TRA FONDAZIONE IRCCS ISTITUTO NEUROLOGICO CARLO BESTA E UNIVERSITA’ DI MILANO - "Grazie alla convenzione sottoscritta oggi tra l'Università degli Studi di Milano e la Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico ‘Carlo Besta’ la Lombardia diventa il fulcro della formazione nel campo delle neuroscienze e della Neurochirurgia, a livello europeo. Un'iniziativa che aumenterà l'efficacia delle cure offerte dal nostro sistema sanitario regionale ai nostri concittadini e un ulteriore asso da giocare nella partita per portare a Milano la sede dell'Ema". Lo ha detto l'Assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera a margine della firma della convenzione, questo pomeriggio a Palazzo Lombardia, tra l'Università degli Studi di Milano e la Fondazione IR.C.C.S. Istituto Neurologico 'Carlo Besta', al quale erano presenti anche il Presidente della Fondazione Alberto Guglielmo e Gianluca Vago, Rettore dell'ateneo milanese.

  • 20/07/2017 | Milano
    Seminario “Medicina narrativa in neurologia”
    “La medicina narrativa ,” dice la dott.ssa Matilde Leonardi, responsabile SOSD Neurologia, Salute pubblica, Disabilità della Fondazione Besta,” è uno strumento che serve a migliorare le cure, pone i pazienti al centro di ogni agire sanitario; coinvolge direttamente i pazienti, i professionisti sanitari e tutti coloro che si occupano di salute. La narrazione, anche in neurologia, rappresenta un elemento fondamentale nei processi di cura, si aggiunge e si integra ai dati quantitativi raccolti dalla Evidence Based Medicine; questo consente di garantire un approccio clinico-terapeutico-assistenziale olistico e realmente orientato all’umanizzazione delle cure. Noi, come Ente di ricerca e cura, ce ne occupiamo da tempo utilizzando anche l’esperienza derivante dalle ricerche sul modello biopsicosociale di salute e disabilità”. Di medicina narrativa in clinica e ricerca neurologica se ne parla il 20 luglio all’Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano durante un incontro organizzato dal team della dott.ssa Leonardi aperto al pubblico, alle associazioni di pazienti e a tutti gli operatori socio sanitari interessati.

  • 16/06/2017 | Milano
    SCLEROSI MULTIPLA - DAL SINTOMO AL CENTRO SM – Una melodia diversa per ciascuno
    L'evento è organizzato dal Centro Sclerosi Multipla della Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico Carlo Besta, con finalità informative riguardo la patologia di base e il servizio offerto dall'Istituto. Vuole essere, inoltre, un primo evento di un ciclo intitolato ‘Sclerosi multipla: dal sintomo al Centro Sclerosi Multipla: una melodia diversa per ciascuno’ , attraverso il quale possa instaurarsi un dialogo aperto e informale con le diverse figure che prestano assistenza ai pazienti dell’Ente.

  • 26/05/2017 | Milano
    La ricerca farmacologica oggi tra limiti e innovazione
    “Ogni clinico, ogni ricercatore,” sottolinea il dott. Renato Mantegazza, Direttore U.O. Neurologia IV – Neuroimmunologia e Malattie Neuromuscolari della Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta,” si trova oggi ad essere direttamente o indirettamente coinvolto dalla ricerca farmacologica. Comprenderne i meccanismi, le innovazioni e i limiti è sicuramente importante per ogni figura professionale coinvolta in ambito sanitario, trasversalmente alle diverse discipline. Ecco perché abbiamo voluto organizzare una giornata dedicata al tema per evidenziarne limiti ed innovazione”. La partecipazione alla giornata è gratuita e si indirizza in particolare a medici chirurghi specialisti in neurologia. E’ un evento formativo accreditato ai fini ECM-CPD, e vi sono stati preassegnati n. 3,5 crediti per chi frequenta.

  • 26/05/2017 | Milano
    Stroke perinatale - update sugli aspetti patogenetici, clinici e terapeutici
    Si svolgerà a Milano il prossimo 26 maggio il convegno dal titolo “Stroke perinatale: update sugli aspetti patogenetici, clinici e terapeutici”, organizzato dal dr. Giovanni Baranello della Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta, e dal dr. Andrea Guzzetta della Fondazione IRCCS Istituto Stella Maris di Calambrone. Lo stroke perinatale rappresenta tuttora una importante causa di disabilità nel bambino, sia nel nato a termine, che, soprattutto, nel bambino nato pretermine. Negli ultimi decenni il miglioramento della gestione clinica e la possibilità di una diagnosi precoce hanno aperto nuove frontiere per il trattamento e la prevenzione delle possibili sequele a distanza. Nell’ottica di presentare i più recenti progressi nell’ambito della gestione clinica e terapeutica dello stroke perinatale, è nata l’idea di questo convegno, trait d’union tra due progetti di rete per la ricerca in neurologia pediatrica (The Italian Network for Cerebral Palsy e Ineed), finanziati dalla Fondazione Mariani.

  • 19/05/2017 | Milano
    Case management e malattie croniche
    «Con l’aumento delle patologie croniche la figura professionale del Disability-Case Manager è più che mai attuale - dice la dott.ssa Matilde Leonardi, responsabile SOSD Neurologia, Salute Pubblica, Disabilità, Fondazione IRCCS Istituto Neurologico C. Besta - Si tratta di un professionista che, attraverso competenze specifiche e strumenti culturali, è in grado di valutare i bisogni della persona con disabilità e con malattie croniche, garantirne la partecipazione, a tutti i livelli, e migliorare la qualità e l’efficacia delle politiche territoriali». Questo sarà uno degli argomenti del workshop "Case Management per il paziente cronico", organizzato dal Centro di Ateneo di Bioetica dell’Università Cattolica e dalla Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico C. Besta in collaborazione con SIDIMA - Società Italiana Disability-Case Managers in data venerdì 19 maggio nell’aula Maria Immacolata in largo Gemelli 1 a Milano, alle ore 14.

  • 10/04/2017 | Milano
    UNO, NESSUNO, CENTOMILA - UNICITA’ ED ETEROGENEITA’ DELLE MALATTIE MITOCONDRIALI
    “Le malattie mitocondriali”, dice la dott.ssa Costanza Lamperti, medico neurologo della U.O. Neurogenetica Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico Carlo Besta ,”sono malattie rare per le quali il nostro Ente rappresenta storicamente un punto di riferimento a livello sia nazionale che internazionale. Inoltre la presenza di expertise sia in ambito della neurologia pediatrica che dell’adulto garantisce una continuità di gestione dei pazienti nella delicata transizione dall’età infantile all’età adulta. Nel nostro Istituto si condivide l’attività clinica e scientifica e si collabora in modo trasversale ed interdisciplinare con tutte le diverse figure professionali coinvolte, proprio per ottimizzare la presa in carico dei pazienti di tali patologie. Per evidenziare tutto ciò, come referenti di queste patologie, sia io che la dott.ssa Garavaglia, della U.O. Neurogenetica, la dott. ssa Ardissone e la d.ssa Moroni della U.O. di Neuropsichiatria infantile, abbiamo voluto organizzare questo convegno”.

  • 21/03/2017 | Milano
    XXIX Corso di aggiornamento Neuropatie genetiche e infiammatorie in età pediatrica - Update clinico-diagnostico-terapeutico – 20-22 marzo 2017
    “Le neuropatie genetiche ed infiammatorie in età pediatrica,” dice la dott.ssa Isabella Moroni, direttrice del Corso di aggiornamento, dirigente medico della U.O. di Neuropsichiatria infantile della Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano,”costituiscono un ampio gruppo di malattie rare, a decorso frequentemente progressivo e determinanti rilevante disabilità. Le più recenti e sofisticate tecniche di Next Generation Sequencing, oltre a consentire una diagnosi più rapida delle condizioni genetiche, contribuiscono a ridefinire la nosologia di queste malattie. Vogliamo dare ai partecipanti una panoramica il più possibile esaustiva sulle patologie del nervo periferico, sia dal punto di vista clinico che diagnostico e di trattamento”.

  • 21/03/2017 | Milano
    Risultati di un importante progetto di ricerca internazionale - identificato il “fattore di trascrizione EB “ TFEB” (Transciption Factor EB)
    Pubblicati sulla prestigiosa rivista scientifica “Cell metabolism” i risultati di un importante lavoro scientifico multidisciplinare dal titolo “Transcription Factor EB Controls Metabolic Flexibility during Exercise”. “Si tratta”, spiega la dr.ssa Costanza Lamperti della Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico Carlo Besta, che ha partecipato allo studio con la dr.ssa Silvia Marchet e il Dr Ivano di Meo,” di una ricerca condotta da un team internazionale coordinato dal prof Ballabio, professore di genetica medica all’Università Federico II di Napoli afferente all’Istituto Telethon di Genetica e Medicina (TIGEM)...

  • 15/03/2017 | Milano
    L’Assessore Luca Del Gobbo in visita alla Fondazione Irccs Istituto Neurologico Carlo Besta
    In data 15 marzo Luca Del Gobbo, Assessore all'Università, Ricerca e Open Innovation di Regione Lombardia si è recato presso la Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico Carlo Besta. “E’ stata effettuata la visita al nostro Centro Europeo Neurosim di via Celoria, che ci distingue a livello internazionale nella formazione e nell’aggiornamento dei neurochirurghi”, dice Alberto Guglielmo, Presidente della Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta,”Inoltre sono stati mostrati i lavori ultimati che riguardano la nuova Area di attività a ciclo diurno”. L’Assessore ha anche incontrato il Collegio di Direzione dell’Istituto Besta e tutto il personale presso la Biblioteca scientifica della Fondazione e ha ricordato la nuova legge sulla Ricerca di Regione Lombardia.

  • 04/03/2017 | Milano
    Giornata per le Malattie Neuromuscolari - GMN 2017
    I medici e ricercatori della Fondazione I.R.C.C.S. Istituto Neurologico Carlo Besta partecipano in qualità di relatori e di esperti

  • 28/02/2017 | Milano
    Assegnato il premio Merck in neurologia 2016 ad un progetto innovativo del Besta
    Riabilitazione domiciliare per il disequilibrio in persone con sclerosi multipla: studio pilota con piattaforma informatica, exergames personalizzati, monitoraggio in tempo reale e supervisione remota

  • 02/03/2017 | Milano
    CONVEGNO TUTTA CUORE E CERVELLO - DONNA E MALATTIE NEUROLOGICHE - Alimentazione, stili di vita e terapie complementari come nuova concezione di cura
    Auditorium Giorgio Gaber, Grattacielo Pirelli P.zza Duca D’Aosta, 3, Milano

  • 02/03/2017 | Milano
    CONVEGNO TUTTA CUORE E CERVELLO - DONNA E MALATTIE NEUROLOGICHE - Alimentazione, stili di vita e terapie complementari come nuova concezione di cura
    Auditorium Giorgio Gaber, Grattacielo Pirelli P.zza Duca D’Aosta, 3, Milano

  • 10/02/2017 | Milano
    AGGIORNAMENTI IN NEUROCHIRURGIA PEDIATRICA - La Sindrome da Ancoraggio Midollare (Tethered Cord), una Malattia Rara
    L’importanza della collaborazione tra Istituto Besta e Ospedale Buzzi con l’Ambulatorio Multidisciplinare Spina Bifida Occulta - un Unicum a livello nazionale e internazionale.

  • 12/01/2017 | Milano
    Approccio diagnostico e riabilitativo in bambini piccoli e in casi complessi con ritardo nell’emergenza del linguaggio – 27-01 e 04-02-2017
    “Il ritardo del linguaggio è la causa più frequente di consultazione neuropsichiatrica in età evolutiva”, dice la dott.ssa Daniela Sarti, U.O. Neurologia dello Sviluppo, Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta, “e può essere di tipo secondario, cioè legato a deficit uditivi, patologie neuropsichiatriche, disturbi cognitivi, emozionali e relazionali, o di tipo primario”. La Sezione Linguaggio e Apprendimento, di cui faccio parte, ha organizzato un corso di aggiornamento in due giornate indirizzato a medici specialisti in neuropsichiatria infantile, logopedisti, psicologi, terapisti della psico e neuromotricità dell’età evolutiva in quanto è fondamentale individuare gli indici di rischio e i criteri per la diagnosi differenziale che consentono l’individuazione precoce del ritardo del linguaggio, prevenendo l’instaurarsi di un Disturbo Specifico del Linguaggio.

Approfondimenti

Staff

Ufficio Stampa

SEI s.r.l.
Anna Maria Grossi
cell. +39 338 3685945
annaml.grossi@gmail.com ufficiostampa@istituto-besta.it



House organ

Accesso veloce Ultimi Comunicati
Essere Paziente al "Besta"
Devolvi il 5x100 al Besta

Ricerca, clinica, formazione e didattica