Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni

 

Il Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni (C.U.G.) è stato costituito con Deliberazione del Direttore Generale n. 322 del 29/06/2011. 

Il C.U.G. è previsto dall'articolo 57 del D.Lgs. 30 marzo 2001, n. 165 (e le "linee guida" sulle sue modalità di funzionamento sono state adottate con direttiva del Ministro per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione e del Ministro per le Pari Opportunità.

Il C.U.G. esplica le proprie attività nei confronti di tutto il personale, dirigente e non dirigente. Sostituisce, operando in un ottica di continuità, unificandoli, i “Comitati per le pari opportunità" e i “Comitati paritetici sul fenomeno del mobbing". 

In accordo con le linee guida ministeriali, il C.U.G. si prefigge lo scopo di: 

- assicurare, nell’ambito del “lavoro", parità e pari opportunità di genere, rafforzando la tutela dei lavoratori e delle lavoratrici e garantendo l’assenza di qualunque forma di violenza morale o psicologica e di discriminazione, diretta e indiretta relativa al genere, all’età all’orientamento sessuale, alla razza, all’origine etnica, alla disabilità, alla religione ed alla lingua; 

- favorire l’ottimizzazione della produttività del lavoro, migliorando l’efficienza delle prestazioni lavorative, anche attraverso la realizzazione di un ambiente di lavoro caratterizzato dal rispetto dei principi di pari opportunità, di benessere organizzativo e di contrasto di qualsiasi forma di discriminazione e di violenza morale o psichica nei confronti dei lavoratori e delle lavoratrici. 

Il C.U.G. è formato da componenti designati da ciascuna delle organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative ai sensi degli artt. 40 e 43 del Decreto Legislativo 165/2001 e da un pari numero di rappresentanti dell’amministrazione. Per ogni componente effettivo è previsto un supplente. Il C.U.G. è presieduto da un Presidente, anch’esso nominato dalla Direzione Generale. Il regolamento del C.U.G. è stato approvato in data 16 Settembre 2011: scarica il regolamento.


Il C.U.G. elabora ogni tre anni  il Piano di Azioni Positive (PAP) .Consulta il PAP Triennio 2017-2019

In data 24 marzo 2014 è stato deliberato il Codice di Condotta contro le Molestie Sessuali e Morali per la Tutela della Dignità della Persona

Il C.U.G. promuove costantemente convegni, seminari sui temi della Medicina di Genere in ambito neurologico, sul benessere della persona e sul contrasto alle discriminazioni. Per informazioni cug@istituto-besta.it 

Organigramma

Barbara Garavaglia (Presidente)
Maria Luisa Fumagalli*

Componenti di nomina sindacale
Francesca Andreetta (Vice-Presidente)

Ugo De Grazia*
Maria Pia Annibale
Pinuccia Beretta*
Valeria Belloni
Roberta Neri*
Nadia Bonazzi
Maria Luigia Caiafa*
Laura Grandi
Amalia Scola*
Renata Maglieri
Vincenzo Andriulo*
Carmine Manzione
Ferdinando D’Apice*
Francesco Prada
Vittoria Nazzi*
Vidmer Scaioli
 

Componenti di nomina dell’Amministrazione
Antonina Adorno
Chiara Sarati*
Manuela Bloise (Segretario)
Patrizia Meroni*
Annalisa Bonizio
Luca Galimberti*
Licia Grazzi
Sonia Fraccari
Marina Grisoli
Francesco Ghielmetti*
Barbara Reggiori
Daniela Sfameni*
Alessandra Solari
Monica Bricchi*

(* membri supplenti)

Consigliera di Fiducia
Avv. Roberta De Leo

Leggi il regolamento del Comitato

 

Contatti: tel. 02.2394.2585 - e-mail cug@istituto-besta.it
 

Responsabile della pubblicazione: Redazione Web

Ultimo aggiornamento: $dateUtil.getDate($articleDisplayDate, "dd/MM/yyyy", $locale)