Nico Golfrè Andreasi

Presentazione:

Neurologia 1 - Malattia di Parkinson e Disturbi del Movimento

 

Formazione e percorso professionale

Si è laureato in Medicina e Chirurgia all’Università degli Studi di Ferrara, con tesi dal titolo “Terapie innovative per la Malattia di Parkinson in fase avanzata: follow-up a lungo termine in pazienti con Levodopa/Carbidopa in infusione enterale” con lode nel 2014.

Si è specializzato in Neurologia presso l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia (frequentando la scuola di Specializzazione aggregata di Ferrara) con tesi dal titolo "Nuove modalità di stimolazione cerebrale profonda del nucleo subtalamico nella Malattia di Parkinson. Follow up a 12 mesi di 24 pazienti" con lode nel 2018.

Ha frequentato l’UO di Neurologia presso Universitäts­klinikum Würzburg, con focus su diagnosi e terapia di disordini del movimento, con attività di ricerca sulla stimolazione cerebrale profonda.

 

Attività clinica e di ricerca

Dal 2019 svolge attività clinica ambulatoriale e di reparto presso la UOC Neurologia 1.

Si occupa inoltre dell’ambulatorio speciale Malformazione di Chiari, presso l’UOC Neurochirurgia 1 della medesima fondazione.

I suoi principali interessi di ricerca comprendono le terapie di fase avanzata della Malattia di Parkinson, lo studio delle alterazioni neurofisiologiche nella distonia e la stimolazione cerebrale profonda.

 

Contatti

Segreteria Neurologia 1

tel. 02.2394.2552 - fax 02.2394.2539 - neuro1@istituto-besta.it

 

Nico Golfrè Andreasi

Neurologo

Neurologia 1 - Malattia di Parkinson e Disturbi del Movimento

 

Formazione e percorso professionale

Si è laureato in Medicina e Chirurgia all’Università degli Studi di Ferrara, con tesi dal titolo “Terapie innovative per la Malattia di Parkinson in fase avanzata: follow-up a lungo termine in pazienti con Levodopa/Carbidopa in infusione enterale” con lode nel 2014.

Si è specializzato in Neurologia presso l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia (frequentando la scuola di Specializzazione aggregata di Ferrara) con tesi dal titolo "Nuove modalità di stimolazione cerebrale profonda del nucleo subtalamico nella Malattia di Parkinson. Follow up a 12 mesi di 24 pazienti" con lode nel 2018.

Ha frequentato l’UO di Neurologia presso Universitäts­klinikum Würzburg, con focus su diagnosi e terapia di disordini del movimento, con attività di ricerca sulla stimolazione cerebrale profonda.

 

Attività clinica e di ricerca

Dal 2019 svolge attività clinica ambulatoriale e di reparto presso la UOC Neurologia 1.

Si occupa inoltre dell’ambulatorio speciale Malformazione di Chiari, presso l’UOC Neurochirurgia 1 della medesima fondazione.

I suoi principali interessi di ricerca comprendono le terapie di fase avanzata della Malattia di Parkinson, lo studio delle alterazioni neurofisiologiche nella distonia e la stimolazione cerebrale profonda.

 

Contatti

Segreteria Neurologia 1

tel. 02.2394.2552 - fax 02.2394.2539 - neuro1@istituto-besta.it

 

Responsabile della pubblicazione: Redazione Web

Ultimo aggiornamento: $dateUtil.getDate($articleDisplayDate, "dd/MM/yyyy", $locale)