Dipartimento Funzionale - Malattie Cerebrovascolari

 

L’attività del Dipartimento è mirata alla diagnosi, cura, assistenza e ricerca delle malattie cerebrovascolari. Afferiscono al Dipartimento pazienti con ictus giovanile, criptogenico o causato da malattie rare o con malformazioni arterovenose cerebrali e spinali, fistole e aneurismi che necessitano di una rivalutazione diagnostica e/o di interventi endovascolari o neurochirurgici.

L’integrazione all’interno del Dipartimento di unità operative con diverse competenze (Malattie Cerebrovascolari, Neurochirurgia Neurovascolare, Radioterapia e Radiologia diagnostica per immagini, Neuroradiologia Intervenzionale), favorisce un approccio multidisciplinare alla malattia cerebrovascolare.

Il Dipartimento prevede l’applicazione di PDTA definiti e del sistema della “second opinion”, per offrire ai singoli pazienti una corretta definizione diagnostica, un percorso terapeutico personalizzato ed un’adeguata presa in carico.

Attraverso l’implementazione di riunioni multidisciplinari viene fornito al paziente un adeguato percorso diagnostico e/o terapeutico. Il Dipartimento include attività specifiche, tra cui programmi di prevenzione primaria e secondaria, studi di neurosonografia e neurofisiopatologia del circolo cerebrale, consulenza genetica, radio-chirurgica e neuroradiologica. L’integrazione del Dipartimento con i principali networks di esperti nazionali e internazionali in malattie cerebrovascolari rare, offre ai casi di elevata complessità la possibilità di decisioni terapeutiche condivise.

All’interno del Dipartimento è presente un’area di Laboratorio per la ricerca pre-clinica in ambito cerebrovascolare finalizzata allo studio dei meccanismi patogenetici e alla validazione di terapie innovative. È presente inoltre una Cell Factory (Unità Produttiva per Terapie Cellulari, UPTC), autorizzata da AIFA, che ha la finalità di produrre “farmaci”/“cellule” per terapia cellulare sperimentale nell’uomo, nell’ambito di protocolli clinici approvati. L’UPTC si occupa inoltre della messa a punto di metodiche di colture cellulari da poter traslare in protocolli clinici.

Il Dipartimento si propone quindi di:

  • coordinare le attività cliniche, diagnostiche e di ricerca, al fine di integrare le diverse competenze e razionalizzare le risorse;
  • stabilire percorsi diagnostico-terapeutici condivisi per i vari tipi di patologia attraverso il contributo dei diversi specialisti clinici e di laboratorio;
  • garantire un costante aggiornamento tecnologico e scientifico;
  • favorire progetti integrati di ricerca clinica e pre-clinica, con ottimizzazione delle sinergie fra le diverse componenti interne e le reti di collaborazioni esterne nazionali e internazionali;
  • sviluppare rapporti strutturati con le associazioni dei pazienti;
  • supportare l’attività formativa per medici, biologi e biotecnologi sia nell’ambito dei corsi di laurea, specializzazione e dottorato che nell’attività di servizio successiva.

Unità Operative afferenti

Eugenio Parati - Direttore

Contatti di riferimento

eugenio.parati@istituto-besta.it

ucv@istituto-besta.it

Responsabile della pubblicazione: Direzione Scientifica

Ultimo aggiornamento: $dateUtil.getDate($articleDisplayDate, "dd/MM/yyyy", $locale)