Roberta Solazzi

Presentazione:

Neuropsichiatria Infantile

 

Formazione e percorso professionale

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 2013 presso l’Università degli Studi di Milano

Specializzazione in Neuropsichiatria Infantile nel 2018 presso l’Università degli Studi di Verona.

Dal 2012 la sua attività clinica e di ricerca si è sempre svolta prevalentemente nell’ambito della neurologia pediatrica, con particolare interesse per i disordini del movimento e le forme di epilessia ad esordio precoce.

Durante la scuola di specializzazione ha svolto attività diagnostica e assistenziale presso le Unità di Neuropsichiatria Infantile dell’AOUI di Verona e dell’Istituto Neurologico Besta. Ha inoltre acquisito particolare competenza nella realizzazione, analisi e refertazione dei monitoraggi video-elettroencefalografici e video-poligrafici.

Dal 2018 lavora come medico specialista presso l’Unità di Neuropsichiatria Infantile.

Attività assistenziale, ambulatoriale e di ricerca

La sua attività clinica e di ricerca si svolge nell’ambito delle epilessie e dei disordini del movimento ad esordio pediatrico, con particolare interesse per la diagnosi e la cura di pazienti con malattie rare ad alto carico assistenziale e resistenti alle terapie convenzionali.

Partecipa attualmente alla refertazione dei monitoraggi video-EEG long-term eseguiti in regime di ricovero.

Dal 2014 è socia LICE e dal 2019 è membro attivo della sezione giovani “YES Italia”.

Partecipa periodicamente e attivamente a congressi nazionali e internazionali in tema di epilessia e disordini del movimento.

 

 

Contatti

Segreteria Neuropsichiatria Infantile

tel. 02.2394.2210 - fax 02.2394.2181 - segreteria.npi@istituto-besta.it - da lunedì a venerdì ore 9.00-12.00 e 14.00-16.00

 

Servizio di mediazione telefonica medico-paziente - solo per bambini già in cura presso l’istituto
tel. 02 2394.2218 lunedì – giovedì: 09.00 - 12.30

 

Roberta Solazzi

Neuropsichiatra Infantile

Neuropsichiatria Infantile

 

Formazione e percorso professionale

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 2013 presso l’Università degli Studi di Milano

Specializzazione in Neuropsichiatria Infantile nel 2018 presso l’Università degli Studi di Verona.

Dal 2012 la sua attività clinica e di ricerca si è sempre svolta prevalentemente nell’ambito della neurologia pediatrica, con particolare interesse per i disordini del movimento e le forme di epilessia ad esordio precoce.

Durante la scuola di specializzazione ha svolto attività diagnostica e assistenziale presso le Unità di Neuropsichiatria Infantile dell’AOUI di Verona e dell’Istituto Neurologico Besta. Ha inoltre acquisito particolare competenza nella realizzazione, analisi e refertazione dei monitoraggi video-elettroencefalografici e video-poligrafici.

Dal 2018 lavora come medico specialista presso l’Unità di Neuropsichiatria Infantile.

Attività assistenziale, ambulatoriale e di ricerca

La sua attività clinica e di ricerca si svolge nell’ambito delle epilessie e dei disordini del movimento ad esordio pediatrico, con particolare interesse per la diagnosi e la cura di pazienti con malattie rare ad alto carico assistenziale e resistenti alle terapie convenzionali.

Partecipa attualmente alla refertazione dei monitoraggi video-EEG long-term eseguiti in regime di ricovero.

Dal 2014 è socia LICE e dal 2019 è membro attivo della sezione giovani “YES Italia”.

Partecipa periodicamente e attivamente a congressi nazionali e internazionali in tema di epilessia e disordini del movimento.

 

 

Contatti

Segreteria Neuropsichiatria Infantile

tel. 02.2394.2210 - fax 02.2394.2181 - segreteria.npi@istituto-besta.it - da lunedì a venerdì ore 9.00-12.00 e 14.00-16.00

 

Servizio di mediazione telefonica medico-paziente - solo per bambini già in cura presso l’istituto
tel. 02 2394.2218 lunedì – giovedì: 09.00 - 12.30

 

Responsabile della pubblicazione: Redazione Web

Ultimo aggiornamento: $dateUtil.getDate($articleDisplayDate, "dd/MM/yyyy", $locale)