UOC NEUROLOGIA 3 - NEUROALGOLOGIA

$viaIndirizzoStruttura.getData()

Descrizione:

Giuseppe Lauria Pinter - Direttore UOC

L’attività clinica e di ricerca nel campo della patologia cefalalgica ha permesso, negli anni, di far si che l’Istituto divenisse riferimento nazionale ed internazionale per questa patologia.
Il Centro per la Diagnosi e Cura delle Cefalee è Centro di riferimento Regionale e coordina attività di vari gruppi di studio delle Cefalee nell’ambito della Regione per un Progetto Cefalee Lombardia che ha lo scopo di definire dei Percorsi Diagnostico-Terapeutici per valutare le strategie terapeutiche utilizzate nella profilassi dell’emicrania rapportandole alle misure di qualità di vita e disabilità utilizzate come indicatori di outcome.
Il Centro ha, inoltre, sviluppato metodiche comportamentali di trattamento delle cefalee nel bambino e nell’adolescente portando anche alla realizzazione di un test di disabilità validato nell’età adolescenziale.
Per quanto riguarda la patologia cefalalgica secondaria ad abuso di farmaci sintomatici vengono applicate linee guida terapeutiche e di riabilitazione.
Nell’ambito delle forme di cefalea cronica farmacoresistente prosegue l’esperienza che ci ha visti pionieri nell’applicazione del trattamento stereotassico della cefalea a grappolo cronica intrattabile con neuro stimolazione ipotalamica, tecnica assolutamente originale messa a punto proprio presso la nostra U.O.C. per primi al mondo.
Per la lunga esperienza maturata su una casistica la più ampia in assoluto, siamo attualmente chiamati a coordinare il Gruppo di Studio Internazionale sulla Deep Brain Stimulation nel trattamento delle cefalee. L’avanzamento dell’esperienza in tale ambito, ha consentito inoltre di ampliare la sperimentazione con metodiche meno invasive ed altrettanto promettenti, come la neurostimolazione periferica dei nervi grandi occipitali e del nervo vago, quest’ultima allo stato riservata ai casi complicati da disturbo depressivo anch’esso farmacoresistente.
Il Centro Cefalee si è così dotato di una Struttura Operativa Semplice di “Neuromodulazione del dolore” con attività ambulatoriale specialistica dedicata per la selezione ed il follow-up dei pazienti con impianto di neurostimolazione in collaborazione con il dipartimento di Neurochirurgia, con la U.O. di Neuroradiologia e con la Neuropsicologia.
Una ulteriore attività che contraddistingue la nostra U.O.C. è la coordinazione di trials clinici multicentrici al fine di sviluppare nuovi farmaci per le patologie di eccellenza.

Linee di attività

  • Validazione di un percorso diagnostico-terapeutico per pazienti con cefalea cronica quotidiana associata a “overuso” di farmaci, che è stato standardizzato sia per la gestione clinica dei sintomi che per la gestione economica della patologia
  • Validazione di un percorso diagnostico-terapeutico per la gestione della cefalea a grappolo cronica farmacoresistente e dei pazienti sottoposti a impianto ipotalamico
  • Neurostimolazione – deep brain stimulation ipotalamica (DBS) e stimolazione del nervo grande occipitale – per la cura della cefalea a grappolo cronica farmacoresistente in collaborazione con l’U.O. Neurochirurgia III
  • Cefalea da ipotensone liquorale
  • Studio multicentrico sulla disabilità e qualità di vita in diversi gruppi di pazienti emicranici afferenti ai centri Cefalee della Lombardia
  • Cefalea in età pediatrica giovanile

Attività ambulatoriale

  • Ambulatorio speciale Cefalee
  • Ambulatorio per la cefalea giovanile (Dott.ssa Grazzi)
  • Ambulatorio per la patologia cefalalgica da abuso di farmaci (Dott.ssa Grazzi)
  • Ambulatorio Cefalea a Grappolo (Dott. Proietti)
  • Ambulatorio speciale per valutazione e applicazione tossina botulinica per emicrania cronica

Approfondimenti

- Individuata una nuova mutazione genetica all'origine di forme comuni di dolore neuropatico
- Una mutazione genetica alla base del dolore neuropatico - intervista Dott. Giuseppe Lauria

Staff

Dirigenti medici

Eleonora Dalla Bella - Domenico D’Amico - Licia Grazzi - Massimo Leone - Alberto Proietti Cecchini - Susanna Usai


Medici contrattisti

Enrica Bersano - Patrizia Dacci - Luca Giani - Laura Piccolo

 

SS Centro cefalee

Licia Grazzi - Manuela Sansone (psicologa)

 

Centro Malattie del Motoneurone

Eleonora Dalla Bella - Enrica Bersano - Monica Consonni (psicologa)

 

Laboratorio per lo studio dell’innervazione cutanea nelle neuropatie

Raffaella Lombardi - Daniele Cartelli - Matilde Paolini - Carlotta Pardo

 

Laboratorio di Genetica del dolore neuropatico

Margherita Marchi - Erika Salvi - Ilaria D’Amato

 
Infermiere coordinatore
Marisa Catotti
 
Staff amministrativo
 Laura Ferradini - Ilaria Spiezia

Contatti
tel 02.2394.2366 - fax 02-2394.4057 - neurologia3@istituto-besta.it
Prenotazione ambulatori speciali

Biopsia Cutanea 

Cefalea in gravidanza

Malattie del Motoneurone

 

tel 02.2394.2366 (orario 9.30-12.30)

Telefono:

Email:

UOC NEUROLOGIA 3 - NEUROALGOLOGIA

Giuseppe Lauria Pinter - Direttore UOC

L’attività clinica e di ricerca nel campo della patologia cefalalgica ha permesso, negli anni, di far si che l’Istituto divenisse riferimento nazionale ed internazionale per questa patologia.
Il Centro per la Diagnosi e Cura delle Cefalee è Centro di riferimento Regionale e coordina attività di vari gruppi di studio delle Cefalee nell’ambito della Regione per un Progetto Cefalee Lombardia che ha lo scopo di definire dei Percorsi Diagnostico-Terapeutici per valutare le strategie terapeutiche utilizzate nella profilassi dell’emicrania rapportandole alle misure di qualità di vita e disabilità utilizzate come indicatori di outcome.
Il Centro ha, inoltre, sviluppato metodiche comportamentali di trattamento delle cefalee nel bambino e nell’adolescente portando anche alla realizzazione di un test di disabilità validato nell’età adolescenziale.
Per quanto riguarda la patologia cefalalgica secondaria ad abuso di farmaci sintomatici vengono applicate linee guida terapeutiche e di riabilitazione.
Nell’ambito delle forme di cefalea cronica farmacoresistente prosegue l’esperienza che ci ha visti pionieri nell’applicazione del trattamento stereotassico della cefalea a grappolo cronica intrattabile con neuro stimolazione ipotalamica, tecnica assolutamente originale messa a punto proprio presso la nostra U.O.C. per primi al mondo.
Per la lunga esperienza maturata su una casistica la più ampia in assoluto, siamo attualmente chiamati a coordinare il Gruppo di Studio Internazionale sulla Deep Brain Stimulation nel trattamento delle cefalee. L’avanzamento dell’esperienza in tale ambito, ha consentito inoltre di ampliare la sperimentazione con metodiche meno invasive ed altrettanto promettenti, come la neurostimolazione periferica dei nervi grandi occipitali e del nervo vago, quest’ultima allo stato riservata ai casi complicati da disturbo depressivo anch’esso farmacoresistente.
Il Centro Cefalee si è così dotato di una Struttura Operativa Semplice di “Neuromodulazione del dolore” con attività ambulatoriale specialistica dedicata per la selezione ed il follow-up dei pazienti con impianto di neurostimolazione in collaborazione con il dipartimento di Neurochirurgia, con la U.O. di Neuroradiologia e con la Neuropsicologia.
Una ulteriore attività che contraddistingue la nostra U.O.C. è la coordinazione di trials clinici multicentrici al fine di sviluppare nuovi farmaci per le patologie di eccellenza.

Linee di attività

  • Validazione di un percorso diagnostico-terapeutico per pazienti con cefalea cronica quotidiana associata a “overuso” di farmaci, che è stato standardizzato sia per la gestione clinica dei sintomi che per la gestione economica della patologia
  • Validazione di un percorso diagnostico-terapeutico per la gestione della cefalea a grappolo cronica farmacoresistente e dei pazienti sottoposti a impianto ipotalamico
  • Neurostimolazione – deep brain stimulation ipotalamica (DBS) e stimolazione del nervo grande occipitale – per la cura della cefalea a grappolo cronica farmacoresistente in collaborazione con l’U.O. Neurochirurgia III
  • Cefalea da ipotensone liquorale
  • Studio multicentrico sulla disabilità e qualità di vita in diversi gruppi di pazienti emicranici afferenti ai centri Cefalee della Lombardia
  • Cefalea in età pediatrica giovanile

Attività ambulatoriale

  • Ambulatorio speciale Cefalee
  • Ambulatorio per la cefalea giovanile (Dott.ssa Grazzi)
  • Ambulatorio per la patologia cefalalgica da abuso di farmaci (Dott.ssa Grazzi)
  • Ambulatorio Cefalea a Grappolo (Dott. Proietti)
  • Ambulatorio speciale per valutazione e applicazione tossina botulinica per emicrania cronica

Approfondimenti

- Individuata una nuova mutazione genetica all'origine di forme comuni di dolore neuropatico
- Una mutazione genetica alla base del dolore neuropatico - intervista Dott. Giuseppe Lauria

Staff

Dirigenti medici

Eleonora Dalla Bella - Domenico D’Amico - Licia Grazzi - Massimo Leone - Alberto Proietti Cecchini - Susanna Usai


Medici contrattisti

Enrica Bersano - Patrizia Dacci - Luca Giani - Laura Piccolo

 

SS Centro cefalee

Licia Grazzi - Manuela Sansone (psicologa)

 

Centro Malattie del Motoneurone

Eleonora Dalla Bella - Enrica Bersano - Monica Consonni (psicologa)

 

Laboratorio per lo studio dell’innervazione cutanea nelle neuropatie

Raffaella Lombardi - Daniele Cartelli - Matilde Paolini - Carlotta Pardo

 

Laboratorio di Genetica del dolore neuropatico

Margherita Marchi - Erika Salvi - Ilaria D’Amato

 
Infermiere coordinatore
Marisa Catotti
 
Staff amministrativo
 Laura Ferradini - Ilaria Spiezia

Contatti
tel 02.2394.2366 - fax 02-2394.4057 - neurologia3@istituto-besta.it
Prenotazione ambulatori speciali

Biopsia Cutanea 

Cefalea in gravidanza

Malattie del Motoneurone

 

tel 02.2394.2366 (orario 9.30-12.30)

Responsabile della pubblicazione: Redazione Web

Ultimo aggiornamento: 19/04/2019