Lavori in corso

Nel 2021 l'Istituto ha avviato, in continuità con gli anni precedenti, ulteriori interventi di riqualificazione e di adeguamento alla normativa antincendio della sede di Via G. Celoria 11.

In particolare:

  • Interventi di adeguamento alla normativa antincendio ai sensi del DM 19 marzo 2015 dei Padiglioni C e D della sede della Fondazione

Gli interventi di adeguamento, avviati in due diverse fasi, hanno avuto l’obiettivo di completare ed attuare le previsioni progettuali oggetto di autorizzazione da parte del comando Provinciale di Milano dei Vigili del Fuoco del Novembre 2012.

 

Fra gli interventi realizzati:

 

  • adeguamento di alcune uscite di emergenza dei magazzini del piano interrato e delle aperture di ventilazione, realizzazione nuova scala di emergenza
  • completamento dei filtri antistanti gli ascensori
  • collegamento idranti esistenti a rete di nuova realizzazione
  • completamento compartimentazioni antincendio
  • adeguamento impianto di rivelazione incendi ed impianto EVAC
  • completamento impianto illuminazione di emergenza
  • creazione filtri a prova di fumo
  • adeguamento reparto di terapia intensiva

 

  • Lavori di adeguamento impianti elettrici reparto di Neurofisiologia presso la sede della Fondazione e riqualificazione bagni

L’intervento di riqualificazione dell’area diagnostica del reparto di Neurofisiologia, ubicato al terzo piano del Padiglione C, si inserisce nel contesto di adeguamento dell’Istituto alle norme ed alle regole tecniche che disciplinano la prevenzione incendi.

Il Reparto, che svolge una complessa attività clinico-diagnostica, aveva altresì la necessità di una revisione finalizzata alla rifunzionalizzazione degli spazi, all’ottimizzazione dell’esecuzione degli esami, all’incremento dell’attività diagnostica anche in base alle nuove necessità maturate durante l’ultimo decennio di attività del Dipartimento di Diagnostica.

La riqualificazione, iniziata nel mese di luglio e terminata a fine agosto del 2021, ha previsto - tra gli interventi - l’aumento del numero di locali per la diagnostica, l’accorpamento delle segreterie, la ridistribuzione degli spazi per gli studi medici, la creazione di una sala d’attesa, il rifacimento del blocco bagni.

  • Creazione nuovi bagni nell’area di degenza pediatrica al padiglione C, piano secondo di via Celoria 11.

Nel mese di agosto 2021, approfittando degli accorpamenti estivi dei reparti di degenza, è stato possibile intervenire all’interno del reparto pediatrico di Neurologia della Sviluppo al piano secondo del padiglione C per creare un nuovo blocco bagni (n. 2 bagni ad uso comune per i degenti del reparto e n. 2 bagni ad uso esclusivo di 2 camere attigue) con lo scopo di migliorare il confort alberghiero sia per i piccoli pazienti che per i loro familiari.

I lavori, iniziati i primi giorni di agosto e proseguiti con continuità per tutto il mese, sono terminati alla fine di agosto 2021.

  • Realizzazione UFA (Unità Farmaci Antiblastici) e Isolatore a servizio dell’UPTC

Nel corso dell’anno 2021 sono stati completati i lavori di adeguamento strutturale e impiantistico per l’installazione di due importanti attrezzature:

 

- l’UFA a servizio della Farmacia Ospedaliera per la preparazione di Farmaci Antiblastici

 

- Isolatore a servizio del Unità Produttiva Terapie Cellulari-UPTC

Responsabile della pubblicazione: Redazione Web

Ultimo aggiornamento: 20/10/2021