Laura Grazia Valentini

Presentazione:

Neurochirurgia 1 - Neurochirurgia Oncologica

 

Presentazione personale e formazione

Laureata con lode e specializzata presso l’Università di Milano (in Neurochirurgia nel 1992 ed in Neuropatologia nel 1996).

Lavora presso il Dipartimento di Neurochirurgia dal 1990, epoca in cui la Neurochirurgia non era esattamente un lavoro per donne. Fa parte della prima generazione di donne italiane che sono riuscite ad aver successo in ambito chirurgico, partendo dalla neurochirurgia spinale e oncologica, e specializzandosi in Neurochirurgia Pediatrica.

 

Percorso professionale

Dopo un inizio di attività neurochirurgica generica (discopatie cervicali e lombari), negli anni la sua attività professionale si è focalizzata sulla Neurochirurgia Pediatrica. Ha eseguito come primo operatore numerosi interventi di asportazione di tumori cerebrali e del midollo spinale; recentemente si è dedicata alle neoplasie più tipiche dell’età pediatrica, come quelle della fossa posteriore, e del midollo. Patologie queste ultime molto rare sulle quali ha avuto modo di applicare tecniche di rimozione guidate dal monitoraggio Neurofisiologico (IOM) ed approcci adatti ai bambini (laminotomie) per prevenire le deformità secondarie

Dal 2010 è responsabile della Struttura Organizzativa Semplice di Neurochirurgia Pediatrica. Oltre a gestire la patologia più frequente in questa fascia d’età, seguendo centinaia di casi di patologia della dinamica liquorale (idrocefalo e cisti aracnoidee) sia con shunt che con endoscopia (dal 2005).

 

Attività neurochirurgica

Ha operato oltre 400 pazienti affetti da Malformazione di Chiari e Siringomielia, più della metà dei quali pazienti pediatrici. Ha organizzato un ambulatorio Multidisciplinare per il follow-up di chi è affetto da questa malattia rara.

Ha eseguito in prima persona più di 350 interventi cranioplastiche per craniostenosi, per le quali si avvale della collaborazione del Chirurgo-Maxillo faciale per le craniofaciostenosi dal 2005. Dal 2017 è Responsabile, insieme alla Dr.ssa Veronica Saletti, Neuropsichiatra Infantile, per l’Istituto Neurologico del Craniofacial ERN.

Dagli anni 90 si occupa di Disrafismi Spinali Occulti, per i quali ha eseguito più di 250 disancoraggi, avvalendosi del monitoraggio intraoperatorio dal 1998 e del supporto di un team multidisciplinare, che comprende neurologo, urologo, ortopedico e psicologo presso l’Ospedale Pediatrico Vittore Buzzi di Milano. I risultati di questi interventi e dell’approccio innovativo sono stati oggetti di più pubblicazioni scientifiche.

 

Attività di ricerca

E’ membro attivo della Società Italiana di Neurochirurgia (SINCH), delle società europea e internazionale di Neurochirurgia Pediatrica (ESPN ed ISPN); dal 2018 è responsabile della Sezione Pediatrica della SINCH. nel 2009 ha organizzato una Consensus Conference Internazionale sulla Malformazione di Chiari, nel 2011 un corso internazionale sulle Craniostenosi, entrambi a Milano. Nel 2012 ha ospitato un Corso con Faculty internazionale sui Disrafismi, nel 2019 ha organizzato la seconda Consensus Conference Internazionale sulla Malformazione di chiari e Siringomielia a Milano.

Dal 2019 fa parte della Faculty per la formazione dei Neurochirurghi Pediatrici Europei dell’ESPN. E’ autore di più di 50 pubblicazioni su riviste internazionali ed ha partecipato come relatore/invited speaker a centinaia di congressi e corsi nazionali ed internazionali.

 

Contatti

Segreteria Dipartimento di Neurochirurgia

tel. 02.2394.2411-2412 - fax 02.70635017 - neurochirurgia@istituto-besta.it

Orari di apertura al pubblico: telefono 9.30-12.30 - sportello 10.00-12.00 / 14.00-16.00

 

Laura Grazia Valentini

Neurochirurgo

Neurochirurgia 1 - Neurochirurgia Oncologica

 

Presentazione personale e formazione

Laureata con lode e specializzata presso l’Università di Milano (in Neurochirurgia nel 1992 ed in Neuropatologia nel 1996).

Lavora presso il Dipartimento di Neurochirurgia dal 1990, epoca in cui la Neurochirurgia non era esattamente un lavoro per donne. Fa parte della prima generazione di donne italiane che sono riuscite ad aver successo in ambito chirurgico, partendo dalla neurochirurgia spinale e oncologica, e specializzandosi in Neurochirurgia Pediatrica.

 

Percorso professionale

Dopo un inizio di attività neurochirurgica generica (discopatie cervicali e lombari), negli anni la sua attività professionale si è focalizzata sulla Neurochirurgia Pediatrica. Ha eseguito come primo operatore numerosi interventi di asportazione di tumori cerebrali e del midollo spinale; recentemente si è dedicata alle neoplasie più tipiche dell’età pediatrica, come quelle della fossa posteriore, e del midollo. Patologie queste ultime molto rare sulle quali ha avuto modo di applicare tecniche di rimozione guidate dal monitoraggio Neurofisiologico (IOM) ed approcci adatti ai bambini (laminotomie) per prevenire le deformità secondarie

Dal 2010 è responsabile della Struttura Organizzativa Semplice di Neurochirurgia Pediatrica. Oltre a gestire la patologia più frequente in questa fascia d’età, seguendo centinaia di casi di patologia della dinamica liquorale (idrocefalo e cisti aracnoidee) sia con shunt che con endoscopia (dal 2005).

 

Attività neurochirurgica

Ha operato oltre 400 pazienti affetti da Malformazione di Chiari e Siringomielia, più della metà dei quali pazienti pediatrici. Ha organizzato un ambulatorio Multidisciplinare per il follow-up di chi è affetto da questa malattia rara.

Ha eseguito in prima persona più di 350 interventi cranioplastiche per craniostenosi, per le quali si avvale della collaborazione del Chirurgo-Maxillo faciale per le craniofaciostenosi dal 2005. Dal 2017 è Responsabile, insieme alla Dr.ssa Veronica Saletti, Neuropsichiatra Infantile, per l’Istituto Neurologico del Craniofacial ERN.

Dagli anni 90 si occupa di Disrafismi Spinali Occulti, per i quali ha eseguito più di 250 disancoraggi, avvalendosi del monitoraggio intraoperatorio dal 1998 e del supporto di un team multidisciplinare, che comprende neurologo, urologo, ortopedico e psicologo presso l’Ospedale Pediatrico Vittore Buzzi di Milano. I risultati di questi interventi e dell’approccio innovativo sono stati oggetti di più pubblicazioni scientifiche.

 

Attività di ricerca

E’ membro attivo della Società Italiana di Neurochirurgia (SINCH), delle società europea e internazionale di Neurochirurgia Pediatrica (ESPN ed ISPN); dal 2018 è responsabile della Sezione Pediatrica della SINCH. nel 2009 ha organizzato una Consensus Conference Internazionale sulla Malformazione di Chiari, nel 2011 un corso internazionale sulle Craniostenosi, entrambi a Milano. Nel 2012 ha ospitato un Corso con Faculty internazionale sui Disrafismi, nel 2019 ha organizzato la seconda Consensus Conference Internazionale sulla Malformazione di chiari e Siringomielia a Milano.

Dal 2019 fa parte della Faculty per la formazione dei Neurochirurghi Pediatrici Europei dell’ESPN. E’ autore di più di 50 pubblicazioni su riviste internazionali ed ha partecipato come relatore/invited speaker a centinaia di congressi e corsi nazionali ed internazionali.

 

Contatti

Segreteria Dipartimento di Neurochirurgia

tel. 02.2394.2411-2412 - fax 02.70635017 - neurochirurgia@istituto-besta.it

Orari di apertura al pubblico: telefono 9.30-12.30 - sportello 10.00-12.00 / 14.00-16.00

 

Responsabile della pubblicazione: Redazione Web

Ultimo aggiornamento: 12/03/2021