Sorveglianza Sanitaria

Valentina Bettamio - Responsabile 

 

Le attività vengono svolte in convenzione da un Medico Competente Coordinatore /Medico Autorizzato e due Medici Competenti per l’applicazione di quanto previsto dal D.Lgs 81/08 e dal D.Lgs 230/95.

L’attività svolta dai Medici Competenti è così articolata:

  • Attività autonoma-operativa caratterizzata:
  • dalla gestione della sorveglianza sanitaria (accertamenti preventivi, periodici, di cambio mansione, su richiesta del lavoratore, al rientro del lavoratore dopo 60 giorni consecutivi di assenza per motivi di salute, alla cessazione del rapporto di lavoro nei casi previsti);
  • istituzione e aggiornamento della cartella sanitaria e di rischio;
  • espressione dei giudizi di idoneità alla mansione specifica;
  • visita degli ambienti di lavoro e partecipazione alla programmazione del controllo dell’esposizione dei lavoratori.
  • Attività autonomo-informativa caratterizzata:
  • informazione al singolo lavoratore del significato degli accertamenti sanitari e dei risultati degli stessi;
  • comunicazione dei risultati anonimi collettivi della sorveglianza sanitaria in occasione della riunione periodica (ex articolo 35 D.Lgs. 81/08);
  • trasmissione ai servizi competenti dei dati aggregati sanitari e di rischio dei lavoratori sottoposti a sorveglianza sanitaria secondo il modello 3B.

· Attività collaborativa e partecipativa che comprende, in concorso con il Datore di Lavoro e il Servizio Prevenzione e Protezione la:

- collaborazione alla valutazione del rischio;

- collaborazione all’attività di formazione informazione dei lavoratori;

- collaborazione alla predisposizione ed attuazione delle misure per la tutela della salute e dell’integrità psico-fisica dei lavoratori.