SS Farmacia

La Farmacia Ospedaliera della Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano è una struttura semplice che in conformità agli obiettivi strategici indicati dalla Direzione Aziendale è preposta alla gestione di farmaci e dispositivi medici al fine di assicurarne un uso appropriato e quindi efficace, sicuro ed economico all’interno dell’Istituto. Proponendosi come interfaccia tra i Servizi Sanitari e quelli Amministrativi l’obbiettivo della S.S. Farmacia è quello di garantire la qualità dell’assistenza farmaceutica assicurando una gestione razionalizzata delle risorse economiche secondo il budget disponibile.

Si individuano le funzioni principali:

  • GESTIONE LOGISTICA E AMMINISTRATIVA

Il farmacista, quale referente per la logistica, partecipa attivamente a tutti i processi inerenti il la gestione di farmaci e dispositivi medici, dalla loro programmazione/pianificazione, all’acquisto, stoccaggio, distribuzione e monitoraggio fino al controllo dei flussi informativi e dei consumi. A supporto degli assistenti amministrativi il farmacista si occupa della gestione del budget, sorveglia l’emissione di ordini di fornitura, liquidazione di fatture e carico del file F.

 

  • FARMACI STUPEFACENTI E SOSTANZE PSICOTROPE

Il farmacista si occupa di pianificare gli approvvigionamenti, redigere gli ordini e i relativi buono-acquisto, controllare le movimentazioni e le scadenze, trascrivere sul registro di Entrata-Uscita i dati relativi alle movimentazioni, verificare le richieste dei reparti e dispensare i farmaci contenuti nella Tabella II Sez A, B, C come indicato dal DPR 309/90 e successive modifiche.

 

  • PRODOTTI PER NUTRIZIONE ENTERALE/PARENTERALE

Il farmacista gestisce le nutrizioni enterali e parenterali occorrenti all’istituto:

  • rivedendo ciclicamente le esigenze dei pazienti ricoverati
  • collaborando con il SITRA all’aggiornamento delle linee guida per l’utilizzo della nutrizione artificiale nel paziente malnutrito

 

  • FARMACOVIGILANZA

Il farmacista, quale Responsabile Locale di Farmacovigilanza, promuove attivamente il monitoraggio delle reazioni avverse a farmaco all’interno dell’Istituto al fine definire in maniera più completa, anche dopo la commercializzazione, il profilo di tollerabilità di ogni farmaco nella nelle sue reali condizioni di impiego (real life) e in un numero di pazienti sufficientemente elevato. Promuove inoltre la formazione del personale sanitario e partecipa a progetti di farmacovigilanza Nazionali e Regionali.

 

  • VIGILANZA DISPOSITIVI MEDICI

Lo scopo principale del sistema di Vigilanza sui dispositivi medici è di migliorare il livello di protezione e sicurezza dei pazienti e degli utilizzatori, riducendo la possibilità che il medesimo incidente si ripeta in luoghi diversi in tempi successivi. Ciò si ottiene tramite la valutazione degli incidenti segnalati e la diffusione di avvisi di sicurezza.

 

  • SPERIMENTAZIONE CLINICA

Il farmacista, quale membro ex officio del Comitato Etico Aziendale, si occupa della gestione del prodotto sperimentale, e della sua documentazione, assicurandone la tracciabilità dall’ingresso in Istituto fino alla sua consegna allo sperimentatore (ricevimento, stoccaggio, contabilità, dispensazione, smaltimento, restituzione) attenendosi rigorosamente alle Good Clinical Practices.

 

  • DISTRIBUZIONE FARMACI A PAZIENTI

Dispensazione di farmaci di fascia A a PHT ai pazienti in cura presso i nostri ambulatori per il trattamento delle patologie croniche, e attività di counselling sottolineando l’importanza all’aderenza delle terapia

 

  • PARTECIPAZIONE A COMMISSIONI/GRUPPI DI LAVORO
  • Commissione Terapeutica Ospedaliera
  • Commissione Dispositivi Medici
  • Comitato Infezioni Ospedaliere

 

  • PARTECIPAZIONE A PROGETTI REGIONALI
  • Progetto di Farmacovigilanza MereAfaps : E’ in servizio un borsista pagato con fondi Regionali che si occupa della promozione della cultura della farmacovigilanza all’interno dell’Istituto
  • Progetto SM Lombardia: La U.O.s del Besta insieme alla Neurologia IV fa parte della rete di Ospedali SM Lombardia che si occupa del monitoraggio delle Reazioni avverse a farmaco nei pazienti trattati con farmaci per la Sclerosi Multipla
  • Programma Regionale HTA Lombardia : La Farmacia è nel gruppo di lavoro Regionale Healt Tecnology Assesment che si occupa della valutazione delle tecnologie innovative a livello Regionale

 

  • INFORMAZIONE SCIENTIFICA

Il farmacista è disponibile come consulente per medici e infermieri per fornire l’adeguata informazione delle caratteristiche di farmaci e dispositivi medici e delle loro modalità d’uso mediante l’interrogazione di fonti normative e banche dati scientifiche.

 

  • ISPEZIONI/AUDIT

Le ispezioni in reparto hanno lo scopo di evidenziare eventuali non conformità in modo da permettere di intraprendere le opportune azioni correttive, secondo lo spirito del miglioramento continuo della qualità.

 

  • TUTORAGGIO E DOCENZA

La Farmacia è sede di formazione e insegnamento; è infatti il luogo dove laureandi in Farmacia e in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche svolgono il loro tirocinio obbligatorio e/o tesi di laurea, e dove specializzandi in Farmacia Ospedaliera completano la loro formazione durante i loro 4 anni di corso.

 

  • APPROPRIATEZZA PRESCRITTIVA E RISK MANAGEMENT

Il farmacista valuta se le prescrizioni farmacologiche sono appropriate, ovvero se i farmaci vengono utilizzati secondo le indicazioni riportate in scheda tecnica e secondo le loro indicazioni d’uso (dose e durata del trattamento), garantendo in tal modo un utilizzo razionale delle terapie.

Il farmacista tenuto conto delle raccomandazioni Ministeriali:

  • Raccomandazione 17 : analizza le terapie in ammissione dei pazienti ricoverati ed evidenzia le possibili interazioni al medico prescrittore
  • Raccomandazione 7 Monitora il corretto utilizzo dei farmaci ad alto rischio ed aggiorna le procedure in merito
  • Raccomandazione 12 : Monitora gli errori in terapia riferiti all’uso dei farmaci “LASA”: Farmaci che possono essere facilmente scambiati con altri per la somiglianza grafica e/o fonetica del nome e per l’aspetto simile delle confezioni.

Staff

Personale amministrativo

Luca Bradascio - Ordini, fatturazioni e File F: tel. 02 2394 2967

Anna Ettini - Ordini e fatturazioni: tel. 02 2394 2234

Personale di supporto

Maria Donatiello, infermiera - Tiziana Spada, OSS

 

Contatti 

tel. 02.2394.2341 - farmacia@istituto-besta.it

Responsabile della pubblicazione: Redazione Web

Ultimo aggiornamento: 08/10/2019