Serena Pellegatta

Presentazione:

Neurologia 8 - Neuroncologia Molecolare

 

 

Laureata in Scienze Biologiche nel 1999, ha conseguito la specializzazione in Applicazioni Biotecnologiche nel 2005, e il dottorato di ricerca in Medicina Traslazionale e Molecolare nel 2008.

 

Ha iniziato il suo percorso come frequentatrice presso l’Istituto Neurologico Besta nel 2002. Sotto la supervisione del dott. Gaetano Finocchiaro, ha prima maturato un’ampia esperienza nello sviluppo di vaccini terapeutici basati sull'uso di cellule dendritiche in modelli preclinici di gliomi maligni, collaborando poi alla messa a punto della preparazione di queste cellule a uso clinico: una ricerca traslazionale i cui risultati sono arrivati al letto del paziente nel 2008. Uno studio clinico con cellule dendritiche per pazienti affetti da glioblastoma alla prima diagnosi è attualmente in corso.

 

Nel 2015, grazie a un’esperienza presso il Lineberger Cancer Center (Università del North Carolina), ha acquisito esperienza in una promettente terapia che prevede di modificare i linfociti del paziente in laboratorio in modo che esprimano una molecola CAR (chimeric antigen receptor), e che una volta reinfusi riconoscano le cellule tumorali. Più di recente, ha iniziato un studio che prevede l’utilizzo dei linfociti infiltranti il tumore per la cura del glioblastoma.

 

Dal 2018 è responsabile della Struttura Semplice di Immunoterapia dei Tumori Cerebrali il cui obiettivo è quello sviluppare gli aspetti di ricerca traslazionale legati alla sperimentazione clinica in neuroncologia.

 

Curriculum Vitae - in aggiornamento

 

Contatti

Segreteria Neurologia 8

tel. 02.2394.2285 (da lunedì a venerdì 09.00 - 13.00)- fax 02.2394.2313 - neuroncologia.molecolare@istituto-besta.it

 

Serena Pellegatta

Biologo

Neurologia 8 - Neuroncologia Molecolare

 

 

Laureata in Scienze Biologiche nel 1999, ha conseguito la specializzazione in Applicazioni Biotecnologiche nel 2005, e il dottorato di ricerca in Medicina Traslazionale e Molecolare nel 2008.

 

Ha iniziato il suo percorso come frequentatrice presso l’Istituto Neurologico Besta nel 2002. Sotto la supervisione del dott. Gaetano Finocchiaro, ha prima maturato un’ampia esperienza nello sviluppo di vaccini terapeutici basati sull'uso di cellule dendritiche in modelli preclinici di gliomi maligni, collaborando poi alla messa a punto della preparazione di queste cellule a uso clinico: una ricerca traslazionale i cui risultati sono arrivati al letto del paziente nel 2008. Uno studio clinico con cellule dendritiche per pazienti affetti da glioblastoma alla prima diagnosi è attualmente in corso.

 

Nel 2015, grazie a un’esperienza presso il Lineberger Cancer Center (Università del North Carolina), ha acquisito esperienza in una promettente terapia che prevede di modificare i linfociti del paziente in laboratorio in modo che esprimano una molecola CAR (chimeric antigen receptor), e che una volta reinfusi riconoscano le cellule tumorali. Più di recente, ha iniziato un studio che prevede l’utilizzo dei linfociti infiltranti il tumore per la cura del glioblastoma.

 

Dal 2018 è responsabile della Struttura Semplice di Immunoterapia dei Tumori Cerebrali il cui obiettivo è quello sviluppare gli aspetti di ricerca traslazionale legati alla sperimentazione clinica in neuroncologia.

 

Curriculum Vitae - in aggiornamento

 

Contatti

Segreteria Neurologia 8

tel. 02.2394.2285 (da lunedì a venerdì 09.00 - 13.00)- fax 02.2394.2313 - neuroncologia.molecolare@istituto-besta.it

 

Responsabile della pubblicazione: Redazione Web

Ultimo aggiornamento: 30/12/2021